Diocesi di CUNEO - Beni Culturali Ecclesiastici

Biblioteca Diocesana

Mostra

documentaria

 Pio VII, il Papa prigioniero itinerante:

il suo passaggio nel 1809 in Valle Vermenagna e a Cuneo,

nelle cronache locali

Viaggi di Pio VII

Da Venezia a Roma, per l’inizio del suo pontificato.

1800, luglio 3 – Fa il suo ingresso in Roma, dopo trattative, perché l’imperatore d’Austria, non favorevole al neo-eletto, pretendeva un suo viaggio a Vienna per cedere parte dello Stato Pontificio occupato delle truppe austriache, che vi avevano cacciati i Francesi.

1 viaggio in Francia : 1804-1805, da Papa per l’incoronazione di Napoleone

1804, novembre 2 – Pio VII parte da Roma per Parigi, con una comitiva di cardinali e personaggi invitati alla cerimonia. 11 novembre sosta ad Alessandria, alla sera del 12 novembre è a Torino, con ostensione della Sindone il giorno seguente. Riparte da Torino il 14 e alla sera pernotta a Susa.

Il 19 novembre è a Lione ed il 25 novembre è a Fontainebleau.

1804, dicembre 2 - Pio VII, a Parigi, presenzia all’incoronazione imperiale di Napoleone.

!805, aprile 24 Pio VII arriva a Torino, dove si trovava Napoleone dal 20 aprile a Stupinigi. Il Papa riparte da Torino il 27 aprile.

1805, maggio 16 il Papa ritorna a Roma

2 viaggio in Francia: 1809, da prigioniero errante

1809, luglio 6 – Pio VII è arrestato al mattino presto in Quirinale e inviato sotto scorta verso Firenze, poi Pisa, Sarzana e costa ligure fino alle porte di Genova, che viene evitata con un tratto via mare fino a San Pier d’Arena.

1809, luglio 14 - Il Papa entra in Piemonte con pernottamento ad Alessandria, dove fa tappa per due notti, ripartendo il 16 luglio per Rivoli e la val Susa, evitando di entrare in Torino.

1809, luglio 21 - Arrivato a Grenoble, Pio VII vi rimane fino al 2 agosto, quando gli ordini da Parigi impongono il rientro verso Savona.

1809, agosto 3 - riparte verso Valenza, con pernottamento ad Aix en Provence, e sosta a Nizza.

1809, agosto 10 - è a Sospel, con pernottamento in casa Ricci des Ferres, e fa la tappa successiva a Tenda.

1809, agosto 12 - Pio VII attraversa il colle di Tenda ed in serata arriva a Cuneo.

1809, agosto 13 - è a Mondovì dove si ferma per due notti.

1809, agosto 17 – Pio VII arriva a Savona.

3 viaggio in Francia: 1812 -13 rapida andata da ostaggio e lento ritorno verso la libertà

1812, giugno 9 - a mezzanotte viene prelevato da Savona 2 il 19 dopo un viaggio estenuante arriva Savona a Fontainebleau.

1813, gennaio 25 – concordato di Fontainebleau, con ampie concessioni a Napoleone e liberazione del Papa, che viene raggiunto dai Cardinali Consalvi e Pacca ed il 24 marzo ritratta il concordato.

1814, gennaio 23 – Pio VII riparte da Fontainebleau per Orléans, Limoges, Toulouse, Montpellier, Tarascon, Aix-en-Provence e Nizza.

1814 febbraio 11 Il Papa è a Ventimiglia: con sosta a Bordighera, San Remo e per la costa Ligure,  rientra a Savona il 16 febbraio.

1814, marzo 19 – Il Papa lascia Savona e attraverso Acqui, Alessandria, Bologna, Cesena, Loreto, ritorna a Roma.

1814, maggio 24 – Rientro del Papa in Roma.

 

La breve fuga dei 100 giorni, in Liguria, nel 1815

1815, marzo 22 – Pio VII fugge a Genova, il 3 aprile, per i “Cento giorni” di Napoleone rientrato in Francia.

1815, maggio 10 – Il Papa si reca al Santuario della Misericordia di Savona.

1815, maggio 19 - alla sera passa a Torino, con ostensione privata della Sindone il 20 maggio, riparte il 22 maggio per Parma, Firenze

1815, giugno 7 – Pio VII rientra a Roma.