Una serata dedicata ai genitori con figli adolescenti

Giovedì 28 aprile alle ore 21 presso il Cinema Teatro Don Bosco

Quella dell’adolescenza è un’età particolare, caratterizzata da grandi cambiamenti che sviluppano potenti energie, a volte entusiasmanti, a volte difficili da gestire, sia per le ragazze e i ragazzi, sia per i genitori. Il tutto reso più complesso da questi anni tormentati, prima da una pandemia che ha colto tutti alla sprovvista rivelando fragilità inaspettate, poi da venti di guerra sempre più turbinosi e vicini.
Come guardare, con amore e passione, ai propri figli adolescenti che crescono in questi tempi caratterizzati da cambiamenti repentini e inattesi? Come esercitare la difficile arte di essere adulti, sapendo sostenere senza sostituirsi, senza comprimere le energie esuberanti ma vitali che esprimono gli adolescenti?

La Sala della Comunità Cinema Teatro Don Bosco di Cuneo propone una serata dedicata ai genitori con figli dai 12 ai 15 anni, giovedì 28 aprile alle ore 21, per avviare una riflessione sul rapporto con gli adolescenti. La serata affronta le domande con un format particolare. In apertura Elisa Dani, attrice e regista teatrale di Boves, proporrà un insieme di suggestioni e spunti, come materiale emotivo per attivare la riflessione. A seguire Elisa Tavera, psicologa psicoterapeuta del centro per la famiglia del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese, condurrà un dialogo con i genitori in sala, partendo dalle risonanze e dalle dissonanze generate dagli spunti proposti nella prima parte.

La serata è realizzata in collaborazione con il Centro per la Famiglia del Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese e il Liceo “De Amicis” di Cuneo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti, con possibilità di prenotazione scrivendo una email a prenotazionidonbosco.cuneo@gmail.com, indicando nome, cognome, un telefono di riferimento, numero di posti da prenotare.

Altre informazioni e aggiornamenti disponibili su www.salecuneo.it/cinema-teatro