Percorsi di catechesi e celebrazioni dei Sacramenti dell’Iniziazione cristiana nel 2020/2021

I percorsi di catechesi riprenderanno a gennaio 2021 e le celebrazioni della Festa del Perdono, della Prima Comunione e della Cresima non potranno essere messe in calendario prima del 2021

Il vescovo Piero Delbosco ha scritto ai sacerdoti e ai catechisti una comunicazione in vista del nuovo anno pastorale 2020/2021.

“Dopo la buona riuscita delle attività degli oratori estivi e dei campeggi che alcune parrocchie sono riuscite ad organizzare, in tutti è certamente vivo il desiderio di ripartire con la programmazione dei percorsi di Iniziazione Cristiana dei bambini e dei ragazzi, per il nuovo anno pastorale. Tanti, poi, stanno immaginando come e quando ‘recuperare’ la celebrazione dei Sacramenti (Festa del Perdono, Prima Comunione, Cresima) per i gruppi che non sono riusciti a celebrarli nella primavera scorsa. Come Diocesi di Cuneo e di Fossano, vi chiediamo di pazientare ancora qualche settimana e di non programmare ancora nulla. Entro la metà del mese di settembre vi raggiungeremo con una proposta dettagliata di ripresa delle attività di catechesi per i bambini e i ragazzi e di celebrazione dei Sacramenti, che metta in conto però anche un dovuto e adeguato tempo di discernimento. Vi anticipiamo sin d’ora che le attività di catechesi, con i consueti incontri in parrocchia per i bambini e i ragazzi, riprenderanno soltanto da gennaio e che la celebrazione dei Sacramenti non potrà essere messa in calendario prima del 2021. Per i mesi di ottobre, novembre e dicembre, vi sarà fornita una proposta ad hoc per il coinvolgimento sia dei ragazzi sia dei genitori”.