Corsi di preparazione al matrimonio

Ecco il calendario per l'anno pastorale nelle zone della diocesi

L’ufficio Famiglia pubblica il calendario dei corsi di preparazione al matrimonio. Si tratta di una tappa significativa che aiuta la coppia a verificare o a costruire il proprio progetto di famiglia cristiana, non soltanto un atto formale finalizzato a ottenere un attestato di sapore burocratico. Per iscriversi occorre telefonare direttamente alla parrocchia che organizza il corso. Nel variegato panorama di proposte, riportate nel calendario a fianco, quelle più lunghe hanno l’intento di dare maggiore spazio al dialogo di coppia, alla preghiera e alla convivialità, per creare un clima di gruppo capace di rendere più vivace e coinvolgente il corso.

“Il sacramento del matrimonio – dice l’Ufficio della Famiglia – è e resta, anche nella complessità e difficoltà del contesto culturale attuale, un progetto bello e attraente sull’amore umano, perché porta a svilupparne tutte le dimensioni. Se l’innamorarsi è un fatto istintuale che non dipende dalla volontà, lo sposarsi è invece frutto della scelta libera di due persone che, dopo essersi conosciute profondamente e aver costruito insieme un progetto di vita, decidono di donarsi vicendevolmente in maniera totale e definitiva.

Oggi le coppie che si avvicinano a questa scelta sono certamente meno numerose, ma più aperte e disponibili ad approfondirla. Si tratta sia di giovani fidanzati che progettano la loro vita familiare futura, sia di coppie conviventi stabilmente anche da lungo tempo o sposate civilmente, talora già genitori, che intuiscono che il sacramento del matrimonio può dare pienezza alla loro esperienza di amore.

A tutti costoro la comunità cristiana, grata per la testimonianza di amore appassionato e capace di futuro, offre occasioni di formazione affinché sappiano collocare il matrimonio cristiano all’interno di una scelta di fede e possano scoprirne il significato specifico: non semplicemente una benedizione di Dio sull’amore degli sposi, bensì l’assunzione da parte loro di un impegno missionario, quello di essere nel mondo immagine, pur imperfetta, dell’amore di Dio.

Il corso di preparazione al matrimonio non dovrebbe dunque essere un atto formale finalizzato a ottenere un attestato di sapore burocratico, ma un’esperienza significativa che aiuta la coppia a verificare o a costruire il proprio progetto di famiglia cristiana. È anche un’esperienza di Chiesa perché il cammino si svolge insieme con altre coppie in un contesto di dialogo, di confronto e di crescita comune, generalmente accompagnati da un sacerdote e alcune coppie di sposi.
Ne deriva la necessità che questo percorso di preparazione al matrimonio sia compiuto per tempo: possibilmente prima ancora che ci sia la decisione definitiva di sposarsi e almeno un anno prima del matrimonio“.

Calendario corsi fidanzati 2019-2020