I passi verso l’accorpamento delle diocesi di Cuneo e Fossano

Le date degli incontri per Settore

Vescovo-Delbosco-vicari-Panero-e-Pellegrino

Nell’aula magna del Seminario di Cuneo la Curia cuneese si è riunita nella sera di venerdì 6 settembre per pensare ai passi da fare per l’accorpamento insieme alla diocesi di Fossano. “Ci troviamo a un punto di non ritorno – ha detto il vescovo Piero Delbosco – e nasce l’esigenza di guardare avanti. Dobbiamo preoccuparci della comunione e della condivisione, conoscendoci e valorizzando le nostre peculiarità. Va riscoperta l’autenticità e la bellezza dell’annuncio del Vangelo. Dovremmo creare nuove relazioni animati dall’obiettivo di costruire una nuova realtà di Chiesa: umile, povera e aperta con l’incontro con tutti. Guardare la nostra realtà con limiti e pregi e farlo assieme a Fossano per cogliere delle linee per camminare insieme”.
Si tratta di fare dei passi progressivi e per la Curia riguarda essere a servizio della pastorale ordinaria.

L’immagine che aiuterà questo cammino sarà quella del fiume che è vivo grazie ai suoi affluenti e si fa forte. Un’anticipazione di ciò che sarà il tema della lettera pastorale. Il fiume è l’immagine scelta non a caso, ma perché le due diocesi sono unite dal fiume Stura.

Curia-in-aula-magna-seminario

Poi ha preso la parola don Giuseppe Pellegrino che da un punto di vista operativo ha esortato a creare la comunione tra le diocesi. Per prima cosa il lavoro da fare è condividere del lavoro tra le curie e i loro servizi per far camminare tutta unita la Chiesa. Per questo serve una nuova evangelizzazione, per cui la chiesa deve rinnovarsi. Un cambiamento di mentalità a partire da una domanda concreta: quali servizi può svolgere la chiesa locale per i fedeli?

In questa fase saranno raccolte idee e proposte per coinvolgere le persone che dovranno lavorare insieme. Andrà capita la curia di Fossano e per farlo ci saranno tre incontri divisi in aree che saranno l’occasione per ascoltare le diverse prospettive e punti di vista.

Per il Settore Evangelizzazione e Sacramenti: nel salone parrocchiale di Centallo giovedì 14 novembre, venerdì 10 gennaio, venerdì 6 marzo dalle 20.30.

Per il Settore Carità: nel salone parrocchiale di Centallo venerdì 15 novembre, venerdì 10 gennaio, venerdì 6 marzo dalle 20.30.

Per il Settore Cultura: nel salone parrocchiale di Centallo giovedì 22 novembre, venerdì 17 gennaio, venerdì 13 marzo dalle 20.30.

Per il Settore Affari Generali: nel salone parrocchiale di Centallo venerdì 29 novembre, venerdì 17 gennaio, venerdì 13 marzo dalle 20.30.