Pellegrinaggio dei Popoli

Domenica 9 giungo al Santuario Regina Pacis di Fontanelle

Più di mille pellegrini delle comunità cattoliche straniere si danno appuntamento al “Pellegrinaggio dei Popoli” domenica 9 giugno a Fontanelle nel Santuario “Regina Pacis”

“Pellegrini per la Pace” è il titolo dell’iniziativa promossa dal Coordinamento regionale degli Uffici Migrantes del Piemonte e della Valle d’Aosta.

L’accoglienza inizia alle 10 con i saluti del rettore don Giuseppe Panero e del Sindaco di Boves. alle 11 la Via Crucis che prevede tre punti di arrivo: la ex-chiesa parrocchiale di Fontanelle e ritorno , il Santuario della Mellana e la Chiesa Vecchia di Boves. Dopo il pranzo al sacco condiviso alle 13 è previsto un momento di festa con animazione nel piazzale del santuario e sarà possibile accostarsi al sacramento della riconciliazione. Alle 15.30 monsignor Marco Prastaro, vescovo della diocesi di Asti, presiederà la celebrazione eucaristica. La conclusione è prevista per le 17.

“In un momento particolare per la nostra Diocesi – dice l’Ufficio Migrantes – e per il clima sociale e politico che stiamo vivendo nel nostro Paese, ospitare la 6° edizione del pellegrinaggio , dopo quelle tenutesi al santuario di Oropa (Bi), nel 2014, a Torino in occasione dell’ostensione della Sindone e a Vercelli, crediamo che possa essere considerato motivo di orgoglio per le nostre comunità”.