Concorso TuttixTutti per le parrocchie

C'è tempo fino al 31 maggio per presentare progetti sociali che coniugano solidarietà e formazione

Concorso TuttixTutti

“Chi partecipa fa vincere gli altri” è lo slogan del concorso per le parrocchie TuttixTutti, promosso dalla Conferenza episcopale italiana. C’è tempo per presentare la domanda fino al 31 maggio. Ogni parrocchia potrà partecipare iscrivendosi su www.tuttixtutti.it, creando un gruppo di lavoro, ideando un progetto di solidarietà e organizzando un incontro formativo per promuovere il sostegno economico alla Chiesa cattolica. La proclamazione dei vincitori avverrà il 30 giugno.

Dieci i premi, compresi tra mille e 15mila euro, attribuiti dalla giuria che selezionerà i dieci progetti di solidarietà considerati più meritevoli secondo i criteri di valutazione pubblicati sul sito e giudicherà la qualità degli incontri formativi realizzati.

Un’opportunità per le parrocchie che possono vincere contributi rilevanti per la realizzazione di iniziative solidali di sostegno ai bisogni delle famiglie, dei giovani e degli anziani. Il concorso premia le idee che nascono dall’intera comunità parrocchiale, desiderosa di aiutare chi ha più bisogno. Può essere una sala prove per i giovani, un doposcuola di qualità, una mensa per senza fissa dimora o un piano di formazione-lavoro in un’azienda agricola.

Il Cuore Immacolato di Maria di Cuneo nel 2017 aveva vinto 5mila euro, aggiudicandosi il sesto posto al concorso. Con quei soldi ha potuto investire per le dimore per i bisognosi e per l’orto solidale.

Per partecipare a TuttixTutti con la propria parrocchia basta ideare un progetto di solidarietà, organizzare un incontro formativo e iscriversi online sul sito www.tuttixtutti.it.

https://www.tuttixtutti.it/